cani razze_cane

Yorkshire Terrier



2018-06-11 15:33:49

Visit: 12



Origine del cane Yorkhire Terrier

L’origine del cane Yorkshire è recente, ma non esiste una documentazione completa sulle sue origini.

Nella seconda metà dell’800 la contea inglese dello Yorkshire divenne il centro dell’industria tessile; gli operai iniziarono a portare con loro i piccoli cani terrier a pelo lungo per cacciare i topi che arrecavano danno alla lana.

Sempre in questo periodo i minatori della contea dello Yorkshire, per lo stesso motivo, ossi scacciare i topi dalle miniere, iniziarono a portare a lavoro i piccoli terrier.

Proprio per le piccole dimensioni e l’agilità di questi cani essi potevano non solo entrare nelle gallerie più strette ma potevano anche, in questo modo, riconoscere un pericolo, come ad esempio minatori in difficoltà.

Il Huddersfield Ben è considerato il progenitore di questa razza, nato nel 1865, ma la razza Yorkshire terrier nacque in seguito a vari incroci.

Quasi sicuramente concorsero alla formazione della razza Yorkshire vari Terrier come lo Skye, il Cairn, il Clydesdale (oggi estinto) e il Terrier di Melita, l’odierno Maltese.

Aspetto e caratteristiche del cane Yorkshire
Il cane Yorkshire Terrier ha una struttura compatta ed armoniosa, ha un portamento eretto che gli dà un’aria elegante ed importante.

La testa è abbastanza piccola, con cranio non troppo prominente e arrotondato, muso non troppo lungo, tartufo nero.

Gli occhi hanno una media grandezza, sono scuri, non sono sporgenti e le rime palpebrali sono scure.

Le orecchie sono piccole a forma di “V” portate erette, non troppo distanti l'una dall'altra; coperte da un pelo corto; il loro colore è di un rossiccio sostenuto ed intenso.

Gli arti sono perfettamente diritti.

La coda è coperta di pelo abbondante, di un blu più scuro che sul resto del corpo, soprattutto sulla punta.

La coda è portata un po' più alta della linea del dorso.

Dentatura con chiusura a forbice perfetta, regolare e completa.

Il colore del pelo è blu acciaio scuro dall’occipite all’attaccatura della coda, mai mescolato a peli fulvi, scuri o color bronzo.

Sul petto il pelo è di un rossiccio intenso e brillante.

Tutti i peli rossicci sono più scuri alla radice rispetto alla loro metà e diventano ancora più chiari all'estremità.

Il pelo, essendo lungo, ha bisogno di cure costanti e piuttosto laboriose.

Il cane Yorkshire è di taglia piccola, lo standard stabilisce solo il peso massimo fino a 3,1 kg.

Carattere del cane Yorkshire Terrier
È un cane dotato di grande vitalità, brioso, vispo e allegro, nonché molto giocherellone, è di buona compagnia.

Tende ad abbaiare in presenza di sconosciuti.

È un animale da compagnia molto richiesto in Italia.

Ama i divani e le comodità, le coccole e la compagnia.

È un cane docile e si abitua alla vita in famiglia, ama ogni membro di essa, ma nello stesso tempo può essere leggermente aggressivo con altra gente, soprattutto sconosciuti.

È una razza di cane che va d'accordo anche con altre specie domestiche.

Può essere un buon guardiano avvisatore.